Scuola di musica in rete

Nell'autunno 2020, il Consiglio direttivo dell’ASSM ha riformulato le attività di settore con il titolo «Scuola di musica in rete» e ha definito i capisaldi del progetto pluriennale. La messa in rete delle scuole di musica viene elaborata nell’ambito di sottoprogetti per lo sviluppo dell'educazione musicale, portando avanti i temi principali quali pedagogia, ricerca, gestione della qualità, integrazione come pure cooperazione interna e esterna.

Settore di azione Politica / Insegnamento

Attuazione dell’art. 67a della Costituzione federale: Promuovere i talenti musicali con la Talent Card

La promozione dei talenti musicali in Svizzera è un obiettivo di lunga data dell’ASSM. Nei progetti per la promozione dei talenti portati avanti fino ad ora è stato possibile elaborare alcuni punti chiave, in stretta collaborazione con la Conferenza delle scuole universitarie di musica svizzere CSUMS.

Il tema del momento riguarda l'attuazione del mandato costituzionale ai sensi dell'art. 67a par. 3 della Costituzione, con la creazione di una Talent Card per la promozione di giovani talenti musicali in Svizzera. Con l’approvazione del Messaggio culturale 2021-2024, nell'autunno 2020 il Parlamento ha accolto questo progetto e ne ha discusso il relativo quadro finanziario. Un gruppo di lavoro, convocato ed ampiamente supportato dall'Ufficio federale della cultura UFC, sta già lavorando per sviluppare un concetto quadro. L’ASSM, quale membro del gruppo di lavoro dell’UFC, contribuisce facendo presenti le proprie richieste e partecipando alle attività del gruppo di lavoro interno ASSM-CSUMS denominato «Promozione dei talenti».

Rinnovo del profilo professionale

Nel 2006 è stata redatta una guida completa e ampiamente supportata con relativo profilo professionale riguardante l’«Insegnamento della musica». Considerata l’evoluzione del settore è ora necessario rivedere e completare questo documento sia a livello di contenuto che di forma. Bisogna raggiungere i gruppi target attraverso varie pubblicazioni e informazioni a seconda delle esigenze, al fine di sostenere il lavoro delle scuole di musica sia all'interno che all'esterno.

A breve inizierà la sua attività un gruppo di lavoro con rappresentanti interni dell’ASSM, appartenenti alle associazioni cantonali e alle scuole di musica, membri di associazioni partner dell’ASSM, come pure rappresentanti della scuola pubblica e delle scuole universitarie di musica.

Settore di azione Integrazione

Integrazione tramite la formazione musicale

Il sotto-progetto «Scuola di musica interculturale» mira ad aiutare e motivare le scuole di musica ad adattarsi alle nuove situazioni che si vengono a creare con l’integrazione di persone provenienti da un contesto migratorio.

In una prima fase è stata creata la guida «Integrazione tramite l’educazione musicale», che funge da strumento di lavoro per le associazioni cantonali e le scuole di musica come pure per altre associazioni. Oltre a illustrare le basi, la visione e il modello, questo documento fornisce le linee guida concrete per promuovere l'integrazione di bambini e giovani provenienti da un contesto migratorio, attraverso l'educazione musicale e l'esperienza della musica.

In un‘ulteriore fase del progetto, al momento si sta sviluppando uno strumento di comunicazione che mette in evidenza le attività delle scuole di musica ASSM in Svizzera, attirando l'attenzione di bambini e giovani, dei loro genitori come pure di istituzioni e scuole.

Settore di azione Ricerca

Progetto di ricerca I «Imparare la musica in Svizzera»

Fino ad oggi in Svizzera non esiste ancora una panoramica del settore delle scuole di musica pubbliche e private, della formazione musicale offerta dalle associazioni di dilettanti, dalle istituzioni culturali, dagli operatori in ambito socio-culturale (come i centri giovanili o le attività giovanili ecclesiastiche) e dalla musica a scuola.

Uno studio riguardante la formazione musicale extra-scolastica condotto dall’ASSM in collaborazione con la Scuola universitaria di musica di Lucerna, aiuterà tutti gli attori del settore nel loro intento di perseguire qualità, innovazione e un posizionamento chiaro dell’educazione musicale all’interno del mercato. Questo studio fornirà inoltre ai responsabili politici la base per sviluppare ulteriormente la formazione musicale, alla luce dei cambiamenti sociali in atto.

Ulteriori informazioni sul progetto (in tedesco)
Questo progetto è sostenuto da: Fondation SUISA

Progetto di ricerca II «Lezioni strumentali e vocali online: esperienze, sfide, opportunità per il futuro»

La digitalizzazione sta diventando sempre più importante anche nel campo dell'istruzione. Questa tendenza ha ricevuto un impulso significativo, soprattutto nell'educazione musicale, in seguito alla chiusura delle scuole e alle restrizioni didattiche imposte dalla pandemia da COVID-19. In un progetto congiunto dell'Associazione svizzera delle scuole di musica e della Scuola universitaria di Lucerna - Dipartimento Musica, vengono esaminati i più recenti sviluppi nel campo dell'insegnamento strumentale e vocale in rete.

In una prima fase del progetto, ad agosto e settembre 2020 sono state poste agli insegnanti di musica domande riguardanti le lezioni durante il lockdown. È già disponibile una panoramica dei risultati, mentre i risultati dettagliati verranno resi noti in seguito.

Questo progetto è sostenuto da: Ernst Göhner Stiftung

Settore di azione Cooperazione interna ed esterna

Conferenze regionali dell’ASSM

Fino al 2012, l’ASSM organizzava regolarmente conferenze con i direttori delle scuole di musica nelle varie regioni della Svizzera. Ora si prevede di introdurre nuovamente queste conferenze regionali per favorire una maggiore cooperazione tra i responsabili delle singole scuole di musica. Questi incontri saranno organizzati dall’ASSM a cadenza annuale nelle regioni della Svizzera occidentale, nordoccidentale, orientale e centrale, allo scopo di fornire una piattaforma per trattare argomenti di natura regionale, con la possibilità di un intenso scambio tra i direttori delle scuole di musica come pure con l’ASSM.

Carta per la collaborazione delle scuole di musica e delle associazioni musicali svizzere

Nell’ambito di un sotto-progetto del progetto «Scuola di musica di domani», le associazioni musicali svizzere e l’Associazione svizzera delle scuole di musica hanno elaborato dei punti chiave per la cooperazione tra associazioni amatoriali e scuole di musica. Nella Carta per la collaborazione delle scuole di musica e delle associazioni musicali svizzere vengono formulate le idee guida di un’attività comune a livello nazionale, cantonale e comunale.

Settore di azione Gestione della qualità

Collegamento in rete dei marchi quarte e Pre-College Music CH

La qualità e la formazione hanno un ruolo sempre più importante all’interno della scuola di musica. Il sistema di gestione della qualità quarte è stato sviluppato dall’Associazione Svizzera delle Scuole di Musica ASSM proprio per le scuole di musica. Esiste inoltre il marchio Pre-College Music CH dell’Associazione svizzera delle scuole di musica (ASSM) e della Conferenza delle scuole universitarie di musica svizzere (CSUMS).

Nell'autunno 2020, durante uno dei suoi ritiri, il Consiglio direttivo dell’ASSM ha deciso di unire i due marchi e di esternalizzarli affinché vengano portati avanti in maniera autonoma, anche per rendere possibile una collaborazione con altre associazioni nel settore della formazione artistica.

Commissionando una tesi di laurea agli studenti di bachelor del Dipartimento della Scuola universitaria di economia della Scuola universitaria della Svizzera nordoccidentale, l’ASSM mira a creare un'importante pietra miliare per la concezione di questo progetto.