Informazioni relative alla pandemia da coronavirus

Dal 28 febbraio 2020, il Consiglio federale ha adottato provvedimenti per combattere il coronavirus e li ha progressivamente inaspriti fino al 21 marzo. Dal 27 aprile i provvedimenti sono stati progressivamente allentati in tre fasi.

Da lunedì 22 giugno 2020 i provvedimenti per combattere il nuovo coronavirus sono stati quasi tutti revocati. Soltanto le grandi manifestazioni resteranno vietate fino alla fine di agosto.

Di conseguenza, dal 22 giugno anche le scuole di musica sono tornati in gran parte ad un normale funzionamento. Al fine di evitare una seconda ondata, le misure di protezione generali rimangono in vigore, ma secondo linee guida semplificate, uniformi per tutti i settori.

La distanza è ridotta a 1,5 m e, insieme all'igiene delle mani, rimane la misura protettiva più importante, integrata dalla possibilità di tracciamento se si dovesse presentare un caso di Coronavirus («Contact Tracing»).

Le spiegazioni dell’ASSM adattate alle regole di base semplificate della Confederazione del 19 giugno e ai principi fondamentali per le scuole di musica si trovano nella 6a comunicazione dell’associazione (da scaricare in formato pdf)

 

SUISA-ASSM: Regolamentazione speciale Coronavirus per il caricamento di file audio e video sui siti delle scuole di musica

Lettera d'informazione 1 dell'ASSM: chiusura delle scuole (15 marzo 2020) in tedesco
Lettera d'informazione 2 dell'ASSM: finanze (25 marzo 2020) in tedesco
Lettera d'informazione 3 dell'ASSM: effetti della chiusura delle scuole sul prossimo anno scolastico (8 aprile 2020) in tedesco
Lettera d'informazione 4 dell'ASSM: ripresa delle lezioni in classe (30 aprile 2020/4 maggio 2020)
Lettera d'informazione 5 dell'ASSM: ripresa delle lezioni in classe nelle scuole di musica svizzere, 2a tappa (29 maggio 2020)
Approcci strategici per l'anno scolastico 2020 / 2021 nelle scuole di musica in Svizzera (2 giugno 2020)
Lettera d'informazione 6 dell'ASSM: Adattamento delle raccomandazioni alle regole principali federali semplificate (22 giugno 2020)